Attivazione protocollo emergenza sanitaria

Attivazione protocollo emergenza sanitaria

11 marzo 2020

COMUNICATO AZIENDALE DIRETTO A CLIENTI, FORNITORI DI BENI E SERVIZI, AUTISTI, COLLABORATORI E DIPENDENTI TUTTI

A fronte del DPCM del 9 marzo 2020 relativo alle misure imposte dal Consiglio dei Ministri per il contenimento del contagio da Covid-19 (Coronavirus), si comunica che Trans Italia srl ha attivato tutte le possibili soluzioni di lavoro agile (smart working) e promosso la turnazione dei lavoratori dipendenti mediante la fruizione di periodi di ferie, pur garantendo pienamente la continuità del servizio.

Tutto il personale viaggiante, munito sin dal primo giorno di emergenza di tutti i DPI supplementari necessari, continuerà ad esercitare l’attività lavorativa come previsto dal DPCM emanato in virtù della comprovata esigenza lavorativa e dalla necessità di rifornire aziende e punti vendita.

Rassicuriamo tutti pertanto che TRANS ITALIA continuerà a viaggiare, garantendo il regolare spostamento delle merci che ancor più, in questo periodo, è favorito dall’utilizzo dell’intermodalità marittima e ferroviaria.
Il personale dipendente, impossibilitato a lavorare in regime di smart working, è stato dotato delle prescritte attestazioni di servizio previste dal DPCM del 09/03/2020 atte a giustificare gli spostamenti verso le sedi aziendali.

Presso le nostre unità locali abbiamo altresì attivato misure restrittive di accesso sia per il personale dipendente che per i visitatori che prevedono:

  • misurazione della temperatura corporea
  • screening sintomatologico
  • autocertificazione circa gli spostamenti effettuati negli ultimi 14 giorni.

Oltre a tutte le misure di prevenzione interne, la direzione richiama il personale dipendente tutto ad

UN FORTE SENSO DI RESPONSABILITA’

nei comportamenti all’esterno, in particolare durante la vita privata, affinchè gli stessi siano conformi alle linee guida dettate dal DPCM del 9 Marzo 2020 e non possano in alcun modo intaccare l’ambiente lavorativo.
Vi invitiamo a segnalare eventuali criticità o esigenze particolari alle quali, come nostro metodo di lavoro, cercheremo di far fronte.

TRANS ITALIA – YOUR HEALTH FIRST